Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

di e con Corinna Grandi

regia  Carolina De La Calle Casanova

Parlare di fertilità, maternità, femminilità al giorno d’oggi è difficile. Non tanto perché si voglia rompere un archetipo narrato dai media o perché vi sia stato detto più del tutto, più del necessario, ma perché a nostro avviso rimane pur sempre un tabù con il quale andare piano. Parlare della figura della mamma, della mamma oggi è come parlare degli ebrei e non poter essere ironici, del maschilismo senza poter dare la colpa alle donne, dell’infanzia senza poter odiare per davvero il ricatto della tenerezza.
Mettiamo una donna sulla trentina, precaria e col dubbio di essere incinta. Solo che lei non è una vittima. Lei non è solo bella e intelligente. Lei non è solo contro la violenza sulle donne. Diciamo che possiamo aprire l’archetipo e dire che ha qualche amante e non è una troia, ha avuto e ha esperienze omosessuali e non è confusa, odia quelli di sinistra e non è di destra o quasi.

Corinna Grandi vive e lavora a Milano dove ha studiato recitazione presso il Teatro Libero e frequentato numerosi laboratori (Paolo Rossi e la Baby Gang, Walter Leonardi, Serena Sinigaglia, Vladimir Olshansky, Paolo Nani, …). Attrice di inclinazione comica, si avvicina in questi anni al mondo della radio e della clownerie, e dopo alcune esperienze in tv approda a Zelig Off e Zelig Circus nel 2013. A seguito dell’esperienza svolta con la compagnia casanova&scuderi, Grandie Casanova decidono di affrontare la realizzazione di un monologo il meno femminile possibile.
Questo e’ il primo monologo teatrale che affronta.

Per info e prenotazioni:

mail: prenotazioni@casafools.it
telefono: 3923406259